sale aromatizzato alle fragole






Tutto è iniziato con delle fragole raccolte sul balcone e dall'idea di essiccarle e conservarle per l'inverno per poi magari gustarle a colazione con dei cereali e dello yogurt o semplicemente come snack.
Una volta essiccate però, non tutte le fragole sono finite intere nel barattolo, ma una parte di loro le ho tritate e utilizzate per aromatizzare del sale.





Per la ricetta:
150gr. di sale grosso
7 fragole di media grandezza

Lavate e asciugate in modo accurato le fragole. Tagliatele a fette sottili e disponetele su una placca rivestita con della carta e fate seccare in forno ventilato a 60° per 3/4 ore, o comunque tutto il tempo necessario per una corretta essiccazione. Una volta raffreddate unitele al sale e, con l'aiuto di un mixer, tritate il tutto fino ad ottenere un composto fine. Il vostro sale aromatizzato alle fragole, da conservare in vasetti a chiusura ermetica e da usare per insaporire pesce, crostacei, insalate, carne di maiale e di manzo, è pronto! 



Fendi
Emporio Armani
primavera estate 2016





1 commento:

  1. Bellissima e insolita idea. Bravo.
    Luisa

    RispondiElimina