featured Slider

Agrumi_Ricette per celebrare l'aspro e il dolce


"Come altri food writer del freddo nord, posso vivere di riflesso attraverso gli ingredienti che uso. Ho avuto la fortuna di vivere (brevemente) in un luogo dove ogni giorno potevo cogliere lime, arance amare e pompelmi. Eppure, se mi soffermo a pensare agli agrumi e a tutto ciò che vi associo, mi accorgo che moltissimi dei miei ricordi sono legati all'ambiente domestico. Penso all'aroma in cucina quando faccio dolci e conserve: torte calde irrorate di sciroppo al mandarino e barattoli di lemon curd o marmellate in fila sugli scaffali. Un pollo nel forno, con quel gusto irresistibile esaltato dal limone, dolce e potente. I punch al rum a una festa estiva rinviata per la pioggia, quando il succo di arancia amara conservato dall'inverno si mescola alla freschezza esuberante del lime. Ritorno con la mente ancora indietro, fino all'infanzia, e mi rendo conto come l'amore per gli agrumi sia intrecciato alla nostalgia - e alle stagioni - e si rifletta sulle cose che preparo anno dopo anno. Amo ogni singolo gusto e aroma degli agrumi e il fatto di poterli usare per un'ampia varietà di piatti internazionali. Più di ogni altra cosa, degli agrumi apprezzo l'utilità. Sono l'ingrediente più vantaggioso che si possa avere in cucina. Hanno proprietà conservanti e stabilizzanti. Possono "cuocere" e intenerire carne e pesce. In più, fanno molto bene: non sono solo ricchissimi di antiossidanti e vitamina C, ma si ritiene anche che vengano in aiuto per tutto, dall'ipertensione alla depressione. Sono semplicemente miracolosi".




Dolci, aspri, amari ed evocativi. Sono pochi gli alimenti versatili quanto gli agrumi e con un tale potere di trasformazione.
Dall’arancia allo yuzu, passando per il pompelmo fino al bergamotto e al pomelo: gli agrumi sono la famiglia di ingredienti più entusiasmante da usare in cucina. Insalate fresche, zuppe profumate, il felice connubio tra pesce e agrumi, piatti di carne in stile asiatico o mediterraneo, conserve, marmellate e l’universo delle torte, dei dolci e dei cocktail.



Gelatina di arancia rossa e rosmarino - Insalata con arance rosse, burrata e freekeh

Poke di tonno, arancia e barbabietola - Insalata di carpaccio di manzo con condimento kosho al limone e mandarino

Fette di agrumi fritte - Patate caramellate all'arancia

In 170 ricette, semplici e facili da replicare, Catherine Phipps, food writer e conduttrice radiofonica, esplora la miriade di maniere in cui si possono utilizzare arance, limoni e tutto quel che c’è in mezzo. Affascinante e senza tempo, Agrumi è una fonte di piacere, conoscenza sul cibo e ispirazione culinaria.


Agrumi
Ricette per celebrare l'aspro e il dolce
Catherine Phipps

pagine 256
prezzo di copertina 30 euro




Pochette in pelle di funghi


Il brand olandese di accessori eco-sostenibili MYOMY do goods, alla crescente domanda di moda vegana, risponde con una pochette biodegradabile realizzata in "pelle" di funghi e tinta con tè verde.



Una borsetta dal design semplice che racchiude tutto il suo valore, proprio nel materiale vegano altamente innovativo, con cui è stata realizzata.

La pelle di funghi, chiamata "Mycelium textile" o "The 6th fabric", è un tessuto certificato Cradle 2 Cradle Gold, molto leggero, completamente biodegradabile e compostabile; nasce dai fili fungini, cresce in 9 giorni, e ricorda sorprendentemente per texture e odore, la pelle di origine animale

Dal 2007, MYOMY do goods, progetta e propone borse e accessori in pelle sostenibile, dal design ispirato agli oggetti iconici della vita quotidiana e pensati per "fare del bene" e avere un mondo migliore.


cake trend alert_ Numeri e lettere. Fiori e frutta





Archiviato definitivamente il cake design, una nuova tendenza sta facendo capolino tra le torte di compleanno. Dolci lettere e numeri realizzati con sottili strati di pasta Sablée intervallati da eleganti ciuffi di crema diplomatica e decorati con fiori eduli, frutta fresca, piccole meringhe e macarons. Un dolce trend che arriva da Israele e in particolare da Petach Tikya dove si trova il laboratorio Home Made Bakery della giovanissima pasticcera Adi Klinghofer.






Verdura, frutta e fiori di carta










Ann Wood, dello studio artistico Woodlucker, crea frutta, verdura,  fiori e insetti di carta, che poi spesso unisce in composizioni che ricordano lo stile delle antiche stampe botaniche. Fonte d'ispirazione dell'artista.






foto screenshot Instagram @woodlucker

Sempre attenta ai più piccoli dettagli, che rendono incredibilmente realistiche le sue sculture, Ann wood, prima di lavorare la carta su sottili fili metallici, la dipinge e la ritaglia con piccole e affilate forbici da ricamo.

Un minuzioso lavoro, che fa di ogni ortaggio, frutto o fiore, una "preziosa" scultura di carta, dall'alto valore artigianale.


stivali da pioggia in mais riciclato




Nat-2, brand tedesco di calzature di lusso d'avanguardia, che da anni produce stivali in pelle riciclata, e più recentemente anche delle sneakers in legno sostenibile, lancia un innovativo stivale da pioggia realizzato con un nuovo materiale, valida alternativa alla pelle e agli altri materiali tradizionali, ottenuto da una miscela di gomma e fino al 15% di mais proveniente dagli scarti dell'industria alimentare.


Stivali da pioggia, unici, tecnicamente nuovi, 100% impermeabili, al profumo di popcorn, aroma rilasciato dall'alta temperatura raggiunta durante il processo di lavorazione del mais, che una volta calzati, a seconda del riflesso della luce, sembrano essere una seconda pelle. La sensazione tattica, poi, liscia e rilassante è un valore aggiunto rispetto ai tradizionali stivali in gomma.





Gli stivali Nat-2 in vero mais riciclato, sono perfetti per essere usati anche nell'orto e nel giardino. Io sto già pensando di acquistarne un paio.