Rosa Micol Fontana (100 anni e molti ricordi personali...)


Ho incontrato per la prima Micol Fontana, la celebre couturier che assieme alle sorelle Zoe e Giovanna nel dopoguerra fondò a Roma la storica sartoria amata da tutte le dive del cinema dell'epoca, tanti anni fa in occasione dei preparativi alla mia prima sfilata.

Un incontro, per me studente di moda, emozionante  e che ancora oggi non dimentico. Successivamente sono stato scelto per uno stage nel bellissimo atelier di Piazza di Spagna, nel cuore di Roma, dove si respirava tutta la storia della moda ma sopratutto delle Sorelle Fontana.
Sono entrato nell'archivio storico della maison, ho ammirato  l'abito da sposa creato nel 1949 per il matrimonio di Linda Christian, celebrato a Roma, con il famoso attore di Hollywood Tyrone Power, evento che all’epoca ebbe straordinaria risonanza mediatica e contribuì all’affermazione dello stile delle Sorelle Fontana, e quindi del made in Italy, a livello mondiale, ma anche  i  tanti modelli creati per Jacqueline Kennedy, Grace di Monaco, Elizabeth Taylor, Audrey Hepburn, Ava Gardner.
Ho avuto l'opportunità di passare intere giornate nella sartoria dove si faceva la vera couture, ho lavorato a fianco della mitica premier d'atelier Maria, delle abilisimme sarte,  che mi hanno  insegnato con tanta passione i segreti del mestiere. Preziosi strumenti  e consigli che mi aiutano ancora oggi nel mio lavoro.

La mia collaborazione con le Sorelle Fontana è durata per tanti anni, prima come assistente e poi come stilista, disegnando le loro collezioni.
 Sorelle Fontana 1952

L'8 novenbre Micol Fontana compierà 100 anni e sarà festeggiata in Campidoglio, nei Musei Capitolini, nel corso di una cerimonia in cui sarà presentata la "Rosa Micol Fontana", creata per la ricorrenza dai vivai Barni di Pistoia.
Una rosa di forma antica, a rosetta, elegante, dal profumo intenso fruttato, di un color crema camoscio che presenta pennellature rosate al centro, in perfetto stile Fontana.


Cespuglio arbustivo, vigoroso e resistente, produce fioriture a mazzi, da maggio fino all'autunno inoltrato. Rose Barni

Auguri signora Micol!


5 commenti:

  1. Anonimo31.10.13

    bella la rosa e bello il racconto, grande Mirco!!!!! Emma

    RispondiElimina
  2. quale onore lavorare nella casa di moda delle sorelle Fontana, un tuffo nel passato tra preziosi tessuti e artigiani che tutto il mondo ci ha sempre invidiato! MI ha fatto piacere conoscere un piccolo tassello della tua vita... grazie di averlo condiviso con noi
    un abbraccio caro Mirco, come dice Emma, grande!!!
    simonetta

    RispondiElimina
  3. Anonimo31.10.13

    Che fascinoso racconto ci hai regalato, elegante e raffinato come la rosa creata per queste sorelle che tanto hanno dato all'alta moda italiana. Complimenti anche a te carissimo Mirco.
    Luisa

    RispondiElimina
  4. Il racconto fa sognare e viene dal cuore, lo si capisce!
    Che bello aver fatto parte di un'Italia vera,sana,
    Già a vederla, la rosa mi piace, sicuramente sarà forte come la maison!
    Complimenti Betti

    RispondiElimina