funghi tessili riciclati





Velluti sbiaditi, sete preziose, cotoni logori e stracciati, sono i tessuti di riciclo che Mister Finch assembla e cuce a mano per coltivare(ops!)realizzare i suoi funghi couture, rigorosamente velenosi e non commestibili.
  


Tende di velluto di un vecchio hotel, abiti da sposa ormai ingialliti, camicette dai polsini lisi, si trasformano in Amanita phalloides o Amanita muscaria, Tricholoma sciodes  e Agaricus aeruginosus.




7 commenti:

  1. Anonimo5.9.13

    direi opere d'arte tessili! Anna

    RispondiElimina
  2. Bellissimi, grazie della segnalazione!

    RispondiElimina
  3. Sono delle piccole opere d'arte!!! Meravigliose

    RispondiElimina
  4. ma dai.... son troppo geniali!
    ciao!

    RispondiElimina
  5. mio dio che pazienza!!!!!
    bellissimi

    RispondiElimina